Eucalipto è un ingrediente frequente nei rimedi per la tosse, ma ha altre applicazioni. Ha anche un paio di inconvenienti che non sono molto conosciuti. Ecco alcune informazioni che vi aiuteranno a decidere se è meglio per voi e per i vostri cari.

Vantaggi dell'eucalipto

Un certo numero di foglie crea un rimedio per tosse, raffreddore e mal di gola. Sono facilmente accessibili pastiglie e gocce per la tosse in molte farmacie e supermercati. Le foglie contengono tannini che possono diminuire l'infiammazione e sono considerati antiossidanti.

Molti sfregamenti a vapore contengono olio di eucalipto, che potrebbe aiutare ad alleviare la congestione. Gli operatori sanitari spesso lo raccomandano per disturbi come la bronchite e l'influenza per aiutare a liberare il torace dal catarro.

Come la capsaicina, l'olio di eucalipto può essere utile a livello topico per l'artrite e le piaghe. Strofinato sulla pelle, è un ottimo repellente per insetti (anche se potrebbe essere anche un "repellente per le persone") Alcuni repellenti naturali per le pulci per gli animali domestici usano l'eucalipto invece di sostanze chimiche più aggressive. L'olio potrebbe essere antimicotico, in particolare quando si tratta di funghi delle unghie sulle dita e sui palmi delle mani.

L'uso tradizionale indica che può essere utile nella cura del diabete. Gli studi preliminari concordano, ci potrebbe essere qualche merito scientifico in questo uso. Tuttavia, saranno necessarie ulteriori ricerche prima che sia sicuro suggerire l'uso per questo uso.

L'eucalipto viene occasionalmente piantato in zone paludose, poiché assorbe molta acqua. Possono anche abbassare il contenuto di sale di un terreno. Le aree povere le coltivano disponibili come legno, poiché crescono abbastanza velocemente e molto alte.

Da avere anche in mente

L'olio di eucalipto non può essere usato intorno ai bambini sotto i due anni. I bambini sotto i sei anni non dovrebbero ricevere merce con dentro l'eucalipto, perché può portare a problemi significativi. Quando si acquistano gocce per la tosse o strofinacci per il vapore per i bambini piccoli, assicurarsi che questo ingrediente non sia presente.

Se avete un'infiammazione dei reni, del tratto gastrointestinale o del dotto biliare, non prendete questo prodotto. Evitatelo se avete malattie del fegato o qualsiasi tipo di problema di pressione sanguigna. I tannini che si trovano in esso possono peggiorare questi problemi. Se siete incinte o allattate, non usatelo. Se avete l'asma, fate attenzione perché potrebbe portare ad un attacco d'asma.

Ci sono una serie di interazioni farmacologiche con l'eucalipto, quindi è meglio chiedere al medico o al farmacista prima di assumere un prodotto che lo contiene. Inoltre, ricordate che l'olio non è tossico se usato sulla pelle, ma è velenoso se ingerito.

Articolo precedenteLa medicina olistica può curare le allergie?
Prossimo articoloCome ottenere il sollievo dell'acufene con i rimedi naturali?