Ci sono molte gomme in natura, vediamo alcune di queste:

Gomma d'acacia, gomma arabica d'acacia

senegal, A.seyal dall'Arabia, dal Senegal e dalla Somalia, dove è conosciuta come chaar gund, char goond, o meska. È una gomma naturale commestibile composta dalla linfa indurita degli alberi di acacia. Ha molte applicazioni tra cui i coni d'incenso.

Gomma Acaroidea o Gomma Blackboy

Si tratta di una gomma resinosa aromatica dell'albero dell'erba australiana o Blackboy, una pianta nativa del genere Xanthorrhoea. I loro tronchi abbondano di una potente resina aromatica chiamata Blackboy Gum o Acaroid Gum.

Agarwood della gomma

Aloeswood Aquilaria malaccensis occasionalmente chiamata jinko o oud è un legno raro e prezioso che viene bruciato come incenso e usato come profumo. Gli individui occidentali e orientali godono del suo profumo caratteristico e calmante e della sua influenza religiosa nelle loro meditazioni, ma le scorte di origine incontrollata sono diminuite e gli alberi attualmente elencati come possibilmente in pericolo.

Gomma Ambra

molte resine fossilizzate sono chiamate ambra con quelle dell'emisfero settentrionale che pretendono di essere comprese per prime e quella dell'area baltica più apprezzata. La resina proviene da molte specie e alcune sono prodotte da resine di pino L'ambra della Nuova Zelanda o Kauri Gum è un Copal subfossile nei boschi di alberi kauri Agathis australis che coprivano le isole prima dell'insediamento dei bianchi.

Gomma Ammoniaca

è una gomma aromatica ricavata da steli danneggiati dell'arbusto Ammoniac Dorema ammoniacum. Questo avviene naturalmente attraverso le punture di un coleottero. La gomma da masticare è un adesivo convenzionale per la doratura e l'applicazione della foglia d'oro dopo un ampio filtraggio e lavoro di fondo ed era usata dagli scrivani nei tempi antichi perché è usata da artisti e artigiani oggi. La gomma può essere applicata con successo ad asciugare su varie superfici e materiali. Non ha un odore eccezionale ma era considerata sacra e in uso nell'incenso in Libia nel culto di Giove.

Gomma Asafoetida

dall'Iran e dall'Afghanistan può essere usato in cibo, medicina e come ingrediente per i profumi. Allo stato grezzo il suo odore è estremamente sgradevole ma può essere utilizzato nelle preparazioni alimentari a beneficio di chi ha familiarità con le preparazioni convenzionali. Altri usi sono come esche per il lupo e alcuni pesci; come trappola per le falene. Gli umani lo usano per preparare una disciplina psichica positiva contro le cattive influenze.

Gomma, Balsamo di Gilead

Balsamo della Mecca Commiphora gileadensis nell'area mediterranea e in Arabia. Apprezzato per le sue proprietà curative e ricercato da re e sacerdoti dei templi. C'è una notevole mistica associata a questo materiale e alle sue proprietà magiche.

Balsamo di gomma del Perù

Balsamo di Tolu Myroxylon balsamum, M.peruiferum, Toluifera pereirae, usato in medicina e nelle preparazioni di profumi e incensi. Una risposta al Balsamo del Perù è usata per indicare qualsiasi reazione allergica al profumo. Si tratta di un aromatico appiccicoso raccolto dal taglio della corteccia di questo albero Myroxolon balsamum, un arbusto originario di El Salvador. Il suo odore è una combinazione di vaniglia e cannella con toni citrici ed è molto richiesto nell'industria dei profumi. È adattabile a profumi di personalità più forti, o floreali delicati e dà un fissatore di fiducia.

Gomma Bdellium (Gum Guggal)

Commiphora wightii, C. africana, C.stocksiana (indiana). È una gomma aromatica che trasuda dall'albero. È utilizzata come fissatore di profumi e in alcune formulazioni uniche dei profumieri. Conosciuta fin dall'antichità con Teofrasto che la menziona per primo come un albero spinoso che produce lacrime di resina tra cui la mirra. In Cina, il bdellio, chiamato an hsi hsiang o conosciuto come il fiore di Partia, era uno dei tipi di incenso che raggiungeva la Cina attraverso la via della seta.

Gomma Benzoino

Gum Benjamin, Albero del Benzoino, Styrax, Styrax benzoin È un arbusto dell'Indonesia e di Sumatra, la fonte primaria di resina di benzoino. I suoi nomi comuni sono anche, Loban (arabo) o kemenyan in Indonensia e Malesia. Questa resina precedentemente conosciuta come Gum Benjamin era usata come profumo, incenso e come medicina nei primi commerci dei Fenici nell'intervallo a.C. La leggenda dice che l'incenso Styrax funziona come deterrente per i serpenti che inibiscono la raccolta. La resina è balsamica e viene usata in profumi, incenso e anche in medicina. Ha un fascino popolare a causa del suo piacevole odore di vaniglia e delle proprietà fissative della resina. Rimane una parte significativa del tipo di incenso delle chiese cristiane.

Legno di cedro della gomma

Cedrus libani Cedro Cono di pino del Libano che mostra macchie di resina come usato nel processo di mummificazione di questi primi egiziani. Per molte centinaia di anni che il Cedro del Libano è diventato il simbolo nazionale del Libano. È tra gli alberi più sacri, ma attualmente soffre condizioni attuali che mettono in pericolo gli alberi che sono sopravvissuti secoli. Si pensa che la resina impartisca direttamente la forza alle persone che inalano e sono sensibili ai suoi fumi e ai suoi effetti.

Gomma Cisto

Gomma labdano Cistus ladaniferus o Rock Rose è una specie presente in Spagna che produce questo materiale appiccicoso con un forte carattere aromatico. Un tempo era molto richiesto come aromatico.

Gomma Copal

Hymenaea courbaril, Bursena odorata è usata nella produzione di incenso e per fornire specificamente la viscosità dove le funzioni industriali lo richiedono. Copal è un titolo dato alla resina aromatica dell'albero che ha una composizione di ambra immatura. Il titolo copalli nella lingua Maya più antica significa incenso ed è ancora in uso come tale presso i nativi dell'America centrale. Il copale è stato anche incrementato nell'Africa orientale (la specie comune è Hymenaea verrucosa.

Gomma Dammar

viene dall'albero Canarium strictum e occasionalmente raccolto dal pavimento. Può essere usato negli alimenti oltre che nell'incenso e in altre preparazioni come la verniciatura di dipinti ad olio una volta che la gomma è mescolata con trementina.

Sangue di drago della gomma

è la resina grigia o gialla di molti generi Shorea, Balancocarpus e Hopea ottenuta battendo gli alberi. Tuttavia la resina rossa incandescente chiamata Sangue di Drago proviene da diverse specie di Croton, Dracaena, Daemonorops, Calamus e Pterocarpus. Apprezzati in medicina e utilizzati per secoli.

Gomma Elemi

L'arbusto tropicale Elemi, Canarium luzonicum, è originario delle Filippine e genera una resina morbida con un odore mite e rinfrescante, leggermente speziato con un tocco di limone. È un delizioso odore per la stanza. Il suo odore ha un effetto armonizzante particolarmente adatto alla visualizzazione e alla meditazione, aiutando uno stato di profonda tranquillità senza sonnolenza.

Gomma Incenso

Olibano Boswellia sacra, B. carteri crea una resina importata direttamente dalla Somalia. Questa è la resina aromatica tradizionale più conosciuta e apprezzata, usata da secoli per la sua sottile influenza per elevare l'anima umana, sia che si tratti di pensiero, devozione, meditazione o preghiera. È l'aromatica più favorita usata come olio o come resina con la leggenda strettamente connessa con il Cristo bambino e il regalo dei Re Magi. Gli alberi sono stati pesantemente sfruttati e non sono considerati specie in pericolo.

Gum Kauri

L'ambra della Nuova Zelanda, la gomma kauri dell'Agathis australis, come l'ambra autentica, include occasionalmente insetti e materiale vegetale nei suoi primi stadi o in forma fossile. Anche altre specie di Kauri trasudano gomma dai pesanti tronchi o rami. I fumi che bruciano sono usati nelle pratiche tradizionali di guarigione e molte specie offrono materiale da incenso.

Mastice di gomma

La resina dell'albero Pistacia lentiscus è una resina naturale trasparente, di colore bianco limone, a forma di lacrima, popolare nella Grecia storica, in Egitto e nell'area del Mediterraneo. Era un ingrediente vitale nelle loro prime ricette "Kyphi" per sviluppare una fragranza mite, balsamica, fresca e gentile chiamata "la fragranza che piace agli dei". È purificante, chiarificante ed emotivamente rinfrescante. Il mastice, oltre a fornire un sottile lubrificante per il cervello, era usato nell'imbalsamazione. Oltre al suo uso nell'incenso è usato come gomma da masticare e nei cibi. Il mastice funziona bene per la riflessione e la meditazione con la sua energia luminosa e radiosa.

Gomma Mirra

è l'oleoresina naturale aromatica di una piccola specie di arbusto spinoso del genere Commiphora, mirra e C. momol dello Yemen e dell'Etiopia. La gomma è gialla e può essere opaca o chiara. Si scurisce profondamente con l'invecchiamento ed emergono strisce bianche. La mirra era usata nei rituali religiosi dei primi egizi ed è stata un ingrediente del Ketoret, l'incenso sacro di Gerusalemme come elencato nella Bibbia ebraica e nel Talmud. Come che la leggenda cristiana afferma, la mirra era un regalo dei Tre Saggi era di assistere Gesù lui vincere il dolore che doveva seguire alla sua crocifissione. La mirra è il farmaco per alleviare il dolore di diversi tipi. È una parte regolare dell'incenso usato nei rituali di guarigione.

Gomma Opoponax

Mirra dolce, Opopanax chironium La pianta fiorisce nei climi più caldi dell'Iran, della Grecia e della Somalia, ma è ragionevolmente elastica nei climi più freddi, anche se si dice che la resina sia di scarsa qualità. La resina altamente infiammabile viene bruciata come incenso e ha un profumo balsamico simile alla lavanda. È usata medicinalmente per alleviare gli spasmi, l'asma e l'isteria. La leggenda dice che l'Opopanax era considerato dal re Salomone come la più nobile delle gomme da incenso.

Opoponax imperiale

si basa su una combinazione di dolce odore resinoso di opoponax combinato con ingredienti orientali conosciuti come i più nobili come benzoino, sandalo, ambra e vaniglia.

Gomma resina di pino

si riferisce alla gomma di una selezione di fonti di conifere o pini tra cui Pinus jefferyi dagli Stati Uniti e Pinus pinaster, P. palustris, P. sylvestris e P. halepensis dall'Europa. Molte resine sono apprezzate come costituenti di profumi e incensi. La parola inglese ha origine nel tardo XIV secolo dal francese antico resine, dal L. resina, dal greco rhetine, resina di pino, di origine sconosciuta. Si pensa che la gomma trattenga le energie catturate e l'energia della luce del sole e che rifletta forti tratti maschili e possedimenti. La resina include un'enorme serie di applicazioni pratiche.

Gomma Sandarac

Gomma Ginepro proviene da Callitris quadrivalcis in Africa e da altre conifere in Marocco e Australia. Le lacrime di resina giallo pallido sono delicate e chiare come l'ambra. Questa è tra le prime resine terapeutiche conosciute. Può essere usata da artisti e persone che hanno bisogno di lavori che richiedono una resina gialla delicata. È un ingrediente frequente nell'incenso e negli articoli da toilette maschili.

Gomma dolce

Liquidambar formosana, L. Styrax, L. styraciflua La linfa raccolta dall'albero Liquidambar si indurisce abbastanza per essere masticata come una gomma da masticare che guarisce molti problemi come è abitudine di molti negli stati dell'America meridionale. I cinesi ne ritengono il valore in medicina e sono consapevoli della sua sottile influenza benefica e del suo apprezzato profumo.

Gomma Tragacanth

da Astragalo gummifer è originario dell'Iran. La linfa organica essiccata di questa e di molte altre specie come A. adscendens, A. brachycalyx e A tragacanthus, sono fonti di gomma shiraz o gomma drago. Questa è molto apprezzata come medicinale quando viene applicata esternamente per le ustioni e tradizionalmente per i tumori. La ricerca moderna sta esplorando le sue proprietà antitumorali e ci sono segni che potrebbe stimolare il sistema immunitario. Al momento non ci sono prove sufficienti del suo intero valore in aromaterapia quando viene applicato alla clinica psichiatrica.

Gomma Yerba Santa

Gum Bush, Sacred Bush Eriodictyon glutinosum dalla California è aromatico e usato in medicina una volta per mascherare il sapore del chinino. Yerba santa, che letteralmente significa erba sacra in spagnolo, usata per secoli dagli indigeni americani per curare un assortimento di malattie, principalmente associate ai polmoni e alla digestione. L'erba è anche usata come tonico per pulire il sangue, tonificare il sistema nervoso e stimolare il cervello. Ha un sapore dolce ma con una punta di amaro. L'erba è utilizzata nell'uso rituale nativo bruciata come incenso oltre che in infusione liquida come farmaco orale.

Articolo precedenteI tonici botanici ed erboristici fanno bene alla salute?
Prossimo articoloCosa possono fare il miele e la cannella contro l'asma?