I metodi omeopatici di trattamento si basano su un principio noto come "la legge dei simili". Questo principio significherebbe essenzialmente curare i malati con trattamenti che normalmente farebbero ammalare le persone sane solo se somministrate a dosi più basse o altamente diluite. Il trattamento del disturbo ossessivo compulsivo o ossessivo-compulsivo attraverso l'omeopatia utilizza combinazioni di farmaci e trattamenti che si occupano specificamente dell'anamnesi e dei sintomi del paziente. In realtà, si tratta di una serie di rimedi omeopatici che sono abbastanza ampiamente utilizzati nel trattamento dei disturbi ossessivo-compulsivi.

Sfondo OCD

Le ossessioni sono idee indesiderate ricorrenti e di solito sono di natura minacciosa; ciò significa che generalmente danno l'impressione o la sensazione di avere un cattivo segnale. Questo potrebbe portare potenzialmente a sviluppare depressione e ansia se non vanno via. Lo scenario peggiore può essere la possibilità di sviluppare altri disturbi e complicazioni che rendono il trattamento un po' più impossibile. Le compulsioni sono spesso caratterizzate come il risultato di un'ossessione. Si riferisce fondamentalmente a qualsiasi azione o comportamento ritualizzato e ripetitivo che viene fatto generalmente per affrontare le pulsioni causate dall'ossessione. Una rappresentazione classica delle compulsioni è il lavaggio delle mani eccessivamente frequente o l'isteria provata dai germi. I pazienti affetti da disturbo ossessivo-compulsivo si sentirebbero di solito minacciati dalla presenza di qualsiasi cosa che percepirebbero come insalubre. Tali comportamenti OCD non possono mai essere interrotti a meno che non intervenga un intervento esterno.

Alcuni rimedi comuni

I rimedi omeopatici possono essere trovati facilmente, in quanto sono facilmente reperibili in qualsiasi negozio di alimenti naturali o possono essere prescritti direttamente da un esperto omeopatico. Di solito sono offerti sotto forma di pellet, polveri, pillole, liquidi e kit. Per l'implacabile e l'ansia, un record di arsenico è spesso utilizzato per aiutare tali condizioni. Possono anche essere utilizzati per trattare o moderare le ossessioni, specialmente quelle eccessivamente paurose e le persone che hanno ossessioni che riguardano la meticolosa, pulita ossessività-compulsività, e con quelle con una grande propensione a sistemare le cose in ordine completo. I sifilidi sono utilizzati per operare contro l'iper irritabilità e le percezioni di disperazione e i sentimenti depressivi e sono spesso usati anche con rimedi omeopatici in termini di salute mentale. I Fiori di Bach sono trattamenti o rimedi erboristici di inestimabile valore, utilizzati soprattutto in circostanze o scenari in cui l'individuo avverte pensieri o sensazioni di imminente catastrofe o di sventura, o di qualcosa di minaccioso. Anche se l'omeopatia utilizza elementi naturali integrati nel processo, non dovrebbe essere ancora confusa con i farmaci a base di erbe. I rimedi consigliati dagli esperti possono provenire da cose di origine animale, componenti di piante o radici. Si noti che i rimedi omeopatici devono essere somministrati sotto il consiglio del medico omeopatico.

Articolo precedenteCosa fare in caso di allergia alimentare?
Prossimo articoloConoscevi queste allergie alimentari?